Test di resistenza alla piegatura

Slider

Valutare la formabilità e la flessibilità della verniciatura serve per capire in che modo si comporterebbe il rivestimento nel caso in cui la superficie su cui viene depositata dovesse alterarsi nella forma. Analizziamo il testo di resistenza alla piegatura.

Il test di piegatura per la verniciatura su mandrino conico è un importante test di flessibilità del rivestimento, che si esegue arrotolando la superficie utilizzando un apposito tester, facendo attenzione di porre il lato verniciato all’esterno.


In altre parole, si tratta di un metodo per valutare la resistenza di un film di verniciatura a rompersi o staccarsi dal substrato se sottoposto a deformazione.


Per eseguire la prova si necessita di un apposito strumento, chiamato appunto mandrino conico per test di piegatura, al cui interno va inserito il lamierino da esaminare. Facendo pressione sulla leva posta nella parte superiore del tester, il lamierino si piegherà evidenziando così le eventuali rotture del rivestimento.


Lo standard che regola questa prova è l’ISO 16474.